Seleziona una pagina

Ciao! Stai cercando come fare pubblicità su Google Adwords? Evidentemente sei un appassionato di marketing o hai uno shop e vuoi sapere come vendere online autonomamente, senza passare per la consulenza di un’agenzia di comunicazione.

Capiamo le tue esigenze!

Per questo abbiamo creato una guida su come fare pubblicità su Google Adwords in 4 step.

ATTENZIONE PERÒ

Che la guida sia semplice non vuol dire che creare un annuncio sia facile!

Google ads vendere online

Come farsi pubblicità su internet?

Ormai farsi trovare su Google è una priorità per i venditori, sì esistono altri motori di ricerca su cui si potrebbe posizionare il proprio annuncio a pagamento, ma sono canali del tutto secondari e nulla supera Google. 

Google nella mente degli utenti è ormai diventato colui che ha la risposta a qualsiasi domanda. Quindi, se vuoi sapere come fare pubblicità su Google ti spieghiamo brevemente cosa troverai in questa guida:

  • Cos’è Adwords
  • Come funziona – le regole per un annuncio efficace
  • Quanto costa Google adwords – Costi e ROI

Cos’è Google Adwords?

Innanzitutto, già dal nome, possiamo intuire che Google adwords si occupa di “ad” e “ads” ovvero di advertising quindi pubblicità e “words”, parole.
Adwords infatti, serve proprio per la creazione di annunci pubblicitari a pagamento legati a parole chiave che i clienti dovrebbero cercare per arrivare a te!


Praticamente, si tratta di quegli annunci che trovi tra la “barra di ricerca” e l’elenco dei risultati quando fai una ricerca

Google ads vendere online

Come funziona Adwords?

Come già ripetuto, visto che si occupa di pubblicità e parole, bisogna sapere che il suo segreto sta proprio nella stesura dell’annuncio stesso, che per poter essere ottimale, deve rispettare determinati parametri.

A chi è rivolto Adwords?

É quindi importante sapere anche a chi è indirizzato l’uso di questo strumento.

Naturalmente alle agenzie pubblicitarie, specializzate in scrittura di testi efficaci scritti per invogliare il consumatore a comprare, oppure ai singoli venditori che hanno perfettamente chiaro il proprio obiettivo e hanno una buone conoscenze di scrittura e copywriting. Possiamo quindi riassumere che:

ADWORDS SERVE AI COMUNICATORI

se non sai comunicare e descrivere al meglio la tua offerta non otterrai il massimo dal tuo annuncio Google.

Ma quindi, come si scrive un annuncio su Google Adwords?

Il primo passo è accedere al proprio account, o crearne uno nuovo nel caso non lo si abbia ancora. Dopo di che cliccando sul “+” si potrà selezionare l’opzione “Annuncio di testo” e inserire l’URL della pagina di destinazione dove atterrerà il potenziale cliente.
Successivamente si potrà impostare il raggio d’azione, ovvero le località in cui verrà mostrato il tuo annuncio, in modo da poter raggiungere il tuo cliente ideale.

Il terzo passo sarà scrivere un annuncio efficace, cosa che stiamo per vedere insieme, e infine impostare il budget, cosa di cui ci occuperemo successivamente.

I parametri da rispettare per scrivere il tuo annuncio, citati in precedenza, sono il numero di caratteri limitato per il titolo e per la descrizione.

Il tuo annuncio sarà diviso: in sezione titolo e sezione descrizione. 

Ogni sezione sarà divisa a sua volta in tre titoli e due descrizioni. I tre titoli non possono superare i 30 caratteri l’uno, inclusi gli spazi, e saranno separati da questo simbolo ” | “.  Diciamo che hai quindi la possibilità di dare tre messaggi in un solo titolo.

Le descrizioni non possono superare i 90 caratteri, e sono il mezzo per dare ulteriori informazioni sul tuo prodotto o servizio. Ecco un esempio:

Google ads vendere online

Quanto costa Google Adwords ?

Ecco la vera parte che interessa a te VENDITORE! Se ti cimenterai da solo nella creazione dell’annuncio sicuramente abbatterai i costi dell’agenzia. Saltare il passaggio della consulenza pubblicitaria è una decisione piuttosto coraggiosa, perché se non hai avuto una formazione adatta il tuo progetto potrebbe fallire facilmente.

Il costo viene determinato da diversi fattori che entrano in gioco, tra i quali: il punteggio di qualità del nostro annuncio (quanto viene ritenuto pertinente da Google); la concorrenza per la parola chiave scelta (quanto investono gli altri inserzionisti sulla parola chiave); il costo massimo che siamo disposti a spendere per un singolo clic sul nostro annuncio.

Il costo non è quindi un elemento fisso e predeterminato nella nostra campagna, ma muta in base ai fattori che abbiamo appena citato.

Ricordati che paghi solo per i clic effettuati sull’annuncio, e il costo può variare ogni giorno in base al numero dei click, con un tetto massimo che stabilisci tu.

Prova a creare  il tuo annuncio qui

Google ads vendere online

La tua campagna è efficiente ? Calcolare il ROI su Google Adwords

Per capire se le tue campagne sono efficaci, c’è un altro fattore che ti consigliamo di prendere in considerazione: il ROI, ovvero il return on investment, che ti permetterà di fare una media tra la spesa per l’annuncio e il guadagno che otterrai attraverso il click del cliente, di conseguenza capire se i tuoi sforzi stanno portando a dei risultati.

Per calcolare il ROI, Google suggerisce questa formula:

ENTRATE GENERATE DAGLI ANNUNCI- COSTO DEGLI ANNUNCI

_______________________________________

COSTO DEGLI ANNUNCI

Vuoi approfondire l’argomento Google Adwords? Dai un’occhiata a questi link:

Quanto costa Google Ads?

Google ads

Google ads su YouTube

Hey! Se vuoi rimanere informato sul mondo del marketing puoi leggere gli altri articoli del nostro blog e seguire la nostra pagina Instagram !