Seleziona una pagina

Snapchat dice basta alla violenza domestica: ecco le nuove risorse a supporto degli utenti 

Un’importante conseguenza diretta della pandemia da COVID-19, come riscontrato dalle autorità mondiali, è il significativo aumento dei casi di violenza domestica. In seguito alle restrizioni per la tutela delle persone dal virus, molte vittime sono state limitate nel perimetro della propria abitazione insieme ai loro aguzzini e con limitate vie d’uscita. 

Snapchat violenza

Snapchat e la battaglia contro gli abusi 

È spaventoso pensare che, con l’intento di salvaguardare la vita delle persone dall’epidemia dilagante, una grande fetta di popolazione mondiale si ammali di un male molto pericoloso: l’abuso. 

Per questo motivo Snapchat ha lanciato una serie di risorse per aiutare gli individui, contribuendo alla lotta contro una problematica molto rilevante a livello sociale. 

L’annuncio della nuova partnership con la National Network to End Domestic Violence (NNEDV) arriva da Snapchat US. L’accordo mette a disposizione degli Snappchatter delle risorse che possono aiutarli a far fronte a questo sistema di abusi domestici, mettendo in contatto con numeri d’emergenza, non solo i diretti interessati, ma anche amici o persone per supportare vittime impossibilitate a denunciare. 

Le nuove risorse saranno incorporate dentro la sezione “Here for you”, una feature di aiuto della community, che era stata rilasciata già a febbraio e si premurava di offrire aiuto in ambito psicologico. 

Tramite una ricerca all’interno di questa sezione, se utilizzati termini come ad esempio “Abuso”, l’utente verrà connesso a una catena di assistenza in base alle circostanze in cui si trova coinvolto; i contenuti saranno anche provvisti di subtitle per tutte le persone che non possono digitare parole dal significato forte per paura di ripercussioni. 

Snapchat here for you violenza

Here for you pensa al benessere 

Nel febbraio di quest’anno, Snapchat si era già mosso per il lancio di un nuovo set di strumenti che avvicinassero i suoi utenti al tema della salute mentale, come dichiarato dall’azienda: 

“Stiamo lanciando una nuova feature che possa provvedere in modo attivo un sistema di supporto in-app per tutti gli utenti che sperimentano disagio o crisi emotive, che siano semplicemente curiosi di imparare di più a proposito e vogliano poter aiutare i loro amici che affrontano problematiche simili.” 

Here for you, che sarà attivata in modo definitivo nei prossimi mesi, fornirà risorse sicure provenienti da fonti esperte. Nel momento in cui l’utente inserirà determinate chiavi di ricerca nel sistema, inclusi ansia, depressione, stress, lutto, intenti suicidi e bullismo, l’aiuto di Snapchat non tarderà ad arrivare. 

snapchat here for you

Le responsabilità dei Social media 

Questi sistemi di supporto sono fondamentali e ampiamente significativi, anche nel caso in cui solo l’1% degli utenti riuscisse a trarne beneficio e uscire da una situazione abusiva o di difficoltà psicologica. 

Considerata poi l’influenza della piattaforma Snapchat al giorno d’oggi, soprattutto tra i più giovani, è bello vedere l’attivarsi di un sistema di supporto e un riconoscimento della responsabilità sociale imprescindibile che i nuovi spazi di comunicazione hanno l’obbligo di ricoprire.

E tu che ne pensi?

Valeria

Leggi anche: È esplosa la fake news mania: Siamo sicuri di volerla fermare?